News

Spotify: deve 1,6 miliardi di dollari a Wixen Music Publishing

La Wixen Music Publishing è la compagnia che amministra artisti come Zac De La Rocha, Black Eyed Peas, Sonic Youth, Rage Against The Machine e sostiene che il servizio streaming di Spotify abbia utilizzato diversi brani, come “Light My Fire” dei Doors senza approvazioni o licenze.

La richiesta di risarcimento è avvenuta presso il tribunale federale della California, il 29 Dicembre e consiste in 1,6 miliardi di dollari.

Spotify già nel Maggio scorso aveva proposto un risarcimento di 43 milioni di dollari per appianare la situazione con diversi cantautori folk statunitensi ma ha dichiarato anche che il termine “streaming” non implica né diritti di riproduzione né di distribuzione in base alla legge sul copyright.

Tags
Show More

Imen

Di Parma. Attualmente studia a Roma presso la facoltà di chimica Si appassiona alla musica in senso lato ma più specificamente al blues e al jazz. Non vede di malocchio il rap underground americano tanto che il suo artista preferito potrebbe dirsi essere MF Doom Si occupa dell’approfondimento “WikiRap” nella trasmissione de “Il Rappuso” oltre che ad essere una sua speaker.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close