Rappuso Mag

Drefgold: “I vecchi rapper sembravano dei “babbi” e con vestiti 20 taglie più grandi”. Poi sulle rapper…

Ne ha per tutte il giovane trapper “Drefgold”, fresco d’intervista a Noisey. Argomento della domanda: il rap femminile, sul quale il rapper sembra essere poco informato data la risposta: “In Italia il rap femminile non è ancora fatto bene, secondo me. Credo che sarà necessario ancora un po’ di tempo”. Breve passaggio prima di passare all’attacco della vecchia scuola: ” pure con il rap maschile è servito far passare un sacco di tempo prima che i rapper italiani smettessero di sembrare dei babbi, con i vestiti di venti misure più grandi del dovuto. Uguale con le donne.Non sono contro il rap al femminile, però serve un esperienza di vita di un certo tipo. Negli Stati Uniti d’America le donne che rappano arrivano da situazioni estreme, tipo Cardi B che faceva la stripper. La mia impressione è che in Italia si stiano facendo solo operazioni commerciali. Non lo sento vero, quando ascolto poi non mi viene da dire ‘Oh, questa qui vuole proprio rappare, ha l’urgenza di farlo. Sono abbastanza sicuro di questo, lo percepisco quando le ragazze rappano, che non è genuino. Non esiste una versione femminile di Sfera Ebbasta, o di Rkomi, Izi eccetera, forse non c’è neanche tanto il bisogno che ci siano”.

Tags
Show More

Redazione

Il Rappuso nasce come pagina dedicata ai veri amanti del Rap italiano e promuove artisti sia emergenti che affermati. Per aiutare la cultura Hip-Hop ad espandersi, cerchiamo ogni giorno di mostrarvi video, date di concerti. recensioni, biografie, interviste, foto e notizie riguardanti artisti Rap del nostro bel Paese.

Related Articles

Back to top button