News

Fiamma, tra rap e trap per il Bolognese Leorotu

Il Giovane Bolognese Leorotu pubblica Fiamma, il suo primo singolo ufficiale.

Leorotu é un giovane cantautore Bolognese della classe 2001, da sempre appassionato di musica. Dopo il brano “Il tempo vola”, disponibile su Youtube, “Fiamma” è il nome del suo primo singolo ufficiale prodotto da IV Label, studio di registrazione che l’artista ha co-fondato con altri ragazzi di Bologna.

Cresciuto ascoltando artisti del calibro di Jim Croce, James Taylor, Cat Stevens, Michael Bolton, Francesco De Gregori e Jovanotti, inizia con una chitarra e un ukulele, fino ad arrivare alla scrittura e all’incontro con le sonorità urban, spaziando dalla trap al rap.


Il brano, disponibile nei migliori stores digitali e su Youtube, si riferisce alla prima parola della canzone e tratta temi personali legati ad amori passati e sentimenti contrastanti. Attraverso sonorità trap, l’artista gioca su doppi significati e simbolismi legati al tema. Leorotu spiega: “In Fiamma parlo di un amore passato, dei sentimenti che mi ha lasciato quella storia e delle emozioni complicate che ho dentro ancora oggi.

Fiamma però non è solo una vecchia passione, è anche simbolicamente, la miccia che ho dentro. Questo pezzo è importantissimo per me. Vorrei che fosse l’inizio della mia gavetta musicale, della mia carriera. La prima fiamma, quella in grado di bruciare tutto, senza mai far spegnere il fuoco”.

Lo stesso video, per la regia di Federico Faccioli, è stato girato sulla neve, contrapponendosi al titolo Fiamma, “anche due cose opposte possono stare bene insieme. Fuoco e acqua possono convivere”, spiega Leorotu.

Leorotu si propone quindi al pubblico con un singolo introspettivo e attuale. Grazie alle sue skills e alla sua determinazione, saprà farsi sicuramente strada all’interno della discografia Italiana.

Federico

Steek nasce in un piccolo paesino della Sardegna negli ’80 per poi emigrare con la valigia di cartone e una sfilza di dischi hip-hop nella capitale. Durante la seconda metà degli anni ’90 viene folgorato dalla cultura hip hop in tutte le sue forme e discipline, dapprima conoscendo il rap Made in USA, arrivando poi ad appassionarsi al rap Made in Italy grazie ad artisti storici, quali: Assalti Frontali, Otr, Colle der fomento, Sangue Misto e molti altri. Fondatore della page “Il Rappuso” che lo porta a collaborare con tutta la scena rap underground italiana, mette la sua voce e la sua esperienza al servizio di LOWER GROUND con la trasmissione che prende il nome dalla sua creatura “IL RAPPUSO”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button