News

Yamba è fuori con “Clap Clap”

Dopo l’ultimo freestyle “#BRODA1 (Diet Coke Rmx)” in omaggio a un noto brano di Pusha T, per l’artista romano YAMBA è tempo di proseguire con un nuovo singolo: “CLAP CLAP” è fuori insieme al videoclip ufficiale disponibile su YouTube.

Il brano, anticipato da un reel pubblicato su Instagram, con il suo sound dal respiro del tutto internazionale fonde la passione di YAMBA per le atmosfere Hip Hop anni ‘00 con una sperimentazione personale che rende il suo stile sempre più unico. “CLAP CLAP” parla un linguaggio universale: con un’onomatopea da tutti comprensibile e con una scrittura dalle vibes inedite, YAMBA parla ad un pubblico eterogeneo di situazioni fra l’ironico e il realistico, fra barre a tratti crude e veritiere che riportano l’ascoltatore con i piedi per terra.

“Questo brano apre nuove porte”, ha dichiarato l’artista. “L’ho scritto di getto in un’ora mentre ero in studio, ripetendo le parole clap clap quasi per scherzo in studio con i ragazzi, così in una notte abbiamo concluso il pezzo. Questo brano per me fa da spartiacque fra ilrap e ciò a cui sto lavorando: un sound unico che possa rispecchiare al 100% la mia personalità, chi sono e da dove vengo”, conclude Yamba.
Il video di “CLAP CLAP” è stato girato nel quartiere d’origine dell’artista romano, Fonte Laurentina, nella periferia di Roma Sud. La clip dà vita ad immagini che abbracciano a 360° la cultura hip hop che ha ispirato Yamba sin da ragazzino. Una realtà lontana dal web e vicina alla vita di tutti i giorni, descritta con sincerità e semplicità, elementi che nella storia di Yamba fanno la differenza.


Federico

Steek nasce in un piccolo paesino della Sardegna negli ’80 per poi emigrare con la valigia di cartone e una sfilza di dischi hip-hop nella capitale. Durante la seconda metà degli anni ’90 viene folgorato dalla cultura hip hop in tutte le sue forme e discipline, dapprima conoscendo il rap Made in USA, arrivando poi ad appassionarsi al rap Made in Italy grazie ad artisti storici, quali: Assalti Frontali, Otr, Colle der fomento, Sangue Misto e molti altri. Fondatore della page “Il Rappuso” che lo porta a collaborare con tutta la scena rap underground italiana, mette la sua voce e la sua esperienza al servizio di LOWER GROUND con la trasmissione che prende il nome dalla sua creatura “IL RAPPUSO”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button