EmergentiRap italiano

Alla scoperta di “Realtà e Leggenda”, il nuovo disco dei Grooverz

I Grooverz sono un gruppo Rap Italiano nato nel 2014 inizialmente formato dal Mc e Beatmaker Drawn di Grottaglie (TA) e da Majin Mc di Taranto, dopo poco si unisce a loro il già noto Producer e Beatmaker Dj Lato (Uomini di Mare, qustodi del Tempo) .
Il loro primo lavoro insieme nasce sotto il nome di “Realtà e Leggenda”, disco uscito il 17 gennaio di quest’anno è  interamente prodotto da Drawn e Dj Lato, registrato, missato e masterizzato da Dj Argento. I beats sono sia campionati che suonati ed accompagnati su due tracce dell’album dalle chitarre di Antonello Amaddeo.
I tre sono influenzati da gruppi come A Tribe Called Quest , Heltah Skeltah, Wu Tang Clan , Black Moon, Organized Konfusion , Sangue misto, Lou X, Colle der Fomento, Kaos One.
I Grooverz trattano tematiche sociali controverse, con liriche esplicite e a tratti serrate,accompagnate dagli scratches di Dj Lato.

Ma andiamo insieme a scoprire meglio “Realtà e leggenda”.

Un disco di 13 tracce, che fa della consapevolezza tecnica e stilistica la sua forza. Se già il nome di Dj Lato è una garanzia per chi conosce il rap in Italia, da subito ci si scontra con una maturità artistica espressa con una forza d’urto sonora e metrica da parte dell’intero gruppo facendolo eccellere come collettivo. “Realtà e leggenda” è, fortunatamente, un disco “difficile” da comprendere al primo ascolto, in quanto le tematiche espresse sono effetto di uno spessore culturale alto, che sfocia spesso in denuncia sociale  mirata atta a toccare più aree della nostra società, passando dalla politica alla chiesa.Per questo, per ascoltare questo album, ti consigliamo prima di comprendere la realtà della società che ti circonda o sarà il disco stesso a sbattertela in faccia. Se i contenuti e l’espressione degli stessi basterebbero per rendere “Realtà e leggenda” un ottimo prodotto, i suoni che lo compongono non sono certo da meno. Salta, infatti , subito all’orecchio la ricerca sonora mirata e professionale di questo disco, che pur mantenendo un sound che si avvicina ai ’90 ci consegna un prodotto nuovo ed originale, che mai per un secondo, durante l’intero ascolto, ci ha reso nostalgici dei tempi andati, ma piuttosto fiduciosi di ciò che verrà da i “Grooverz” in futuro. Ma per ora godiamoci il presente con questo disco. Finalmente un progetto ideato e realizzato da “addetti ai lavori”, gente hip hop che sa farne buon uso.

Potete ascoltare “Realtà è leggenda” su youtube da qui

 

 

 

Tags
Show More

Federico

Steek nasce in un piccolo paesino della Sardegna negli ’80 per poi emigrare con la valigia di cartone e una sfilza di dischi hip-hop nella capitale. Durante la seconda metà degli anni ’90 viene folgorato dalla cultura hip hop in tutte le sue forme e discipline, dapprima conoscendo il rap Made in USA, arrivando poi ad appassionarsi al rap Made in Italy grazie ad artisti storici, quali: Assalti Frontali, Otr, Colle der fomento, Sangue Misto e molti altri. Fondatore della page “Il Rappuso” che lo porta a collaborare con tutta la scena rap underground italiana, mette la sua voce e la sua esperienza al servizio di LOWER GROUND con la trasmissione che prende il nome dalla sua creatura “IL RAPPUSO”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close