NewsRap italianoRappuso Mag

Noyz Narcos attacca i suoi fan. Prova a dargli torto!

Noyz Narcos nel suo profilo facebook tuona con un post che deve far riflettere sulla linea di confine tra la vita di un rapper e quella privata dell’uomo.

Citiamo testualmente dal suo post:

CHECK THIS:
Poco fa mi è successa una cosa molto spiacevole , ero per strada parlando al telefono animatamente discutendo per dei problemi personali , sono stato fermato da almeno 4 ragazzi/e che mi chiedevano una foto nonostante fossi visibilmente alterato e impegnato in una conversazione importante , a tutti ho detto SCUSA (di cosa poi?) ma non è il momento adatto.
2 di questi ragazzi hanno iniziato a seguirmi , (io non me ne ero accorto perché parlavo al cell.) mi hanno seguito per almeno 10 minuti buoni riprendendomi con il cellulare mentre parlavo con voce alta dei cazzi miei, finche non mi hanno interrotto di nuovo sempre puntandomi il cellulare in faccia che riprendeva chiedendo nuovamente la foto.
Io non so che cazzo hanno in testa davvero i ragazzi di oggi , ringrazio dio ogni giorno di aver vissuto un infanzia felice priva di social network.
La cosa più assurda e che alla vista del mio viso incarognito pronto a sfracellargli quel cazzzo di cellulare in terra , (dato che avevano ripreso bei 10 minuti dei miei cazzi personali per poi probabilmente postarli su qualche social) , i due mentecatti se la sono data a gambe levate impauriti.
RAGAZZI DI GIOVANE ETA’ LE PERSONE ADULTE A VOLTE HANNO DEI CAZZI PERSONALI, E NON E SEMPRE UN BUON MOMENTO PER VENIRE A CHIEDERE UNA FOTO.
Mi scuso con tutte le persone a cui ho negato la foto in vita mia.
ma è colpa delle persone DEMENTI & irrispettose se a uno ogni tanto glie rode il culo e non vuole farsi na foto co no sconosciuto , (tipo se sto uscendo dal cesso che ho appena pisciato, o se sto sdraiato a prendere il sole , o se sto cenando o pranzando o sono al tavolo di un bar parlando con i miei amici , o se sono in fila al supermercato a fare la spesa ……
Mi fa sempre piacere ricevere un complimento da un supporter o una bella stretta di mano, semplicemente non è sempre un buon momento per farsi una foto.
AVETE SPACCATO LE PALLE CO STI SOCIAL DEMMERDA ANDATEVI A DIVERTIRE GUARDATE IL CIELO E LE STELLE INVECE DEI CELLULARI PORCO MONDO
Aiutate gli artisti che seguite a condurre vite normali, dategli la mano invece di chiedere la foto, o almeno provate a riflettere mezzo secondo se e il momento adatto.
(Spero veramente che il messaggio arrivi a più ragazzi possibili, e che non ci siano qualunquisti che inizino a dire frasi fatte come “hai voluto la bicicletta”? perché ogni giorno mi capita di fare numerose foto con chiunque la chieda educatamente quando e un momento per farla , ma così è veramente troppo.
Grazie – BE SMART , DON T BE STUPID.
NN

Come dargli torto…

Mi piaceVedi altre reazioni

Commenta

Federico

Steek nasce in un piccolo paesino della Sardegna negli ’80 per poi emigrare con la valigia di cartone e una sfilza di dischi hip-hop nella capitale. Durante la seconda metà degli anni ’90 viene folgorato dalla cultura hip hop in tutte le sue forme e discipline, dapprima conoscendo il rap Made in USA, arrivando poi ad appassionarsi al rap Made in Italy grazie ad artisti storici, quali: Assalti Frontali, Otr, Colle der fomento, Sangue Misto e molti altri. Fondatore della page “Il Rappuso” che lo porta a collaborare con tutta la scena rap underground italiana, mette la sua voce e la sua esperienza al servizio di LOWER GROUND con la trasmissione che prende il nome dalla sua creatura “IL RAPPUSO”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button