Rappuso Mag

RAP DA “WELCOME TO FAVELAS”. PIOGGIA DI DISSING

1. Ciao Aurel e bella per Wtf. Iniziamo trovando subito un punto d’incontro tra le due realtà. Il rap e il mood della da favelas. Cosa ti piace e cosa no dell’attuale scena italiana?

Allora innanzitutto bella al rappuso e a tutti quelli che stanno leggendo questa intervista. Beh, della scena italiana sinceramente non mi piacciono tante cose, seguo di più quella americana, magari di quella italiana tengo d’ occhio i mood e le situazioni che si ripetono, quelle ridicole dai soliti mood che si ripetono per spingere un artista tipo le foto sui social con certa gente sempre la solita gente a cui bisogna leccare il culo per uscire, le uscite su studio aperto a pagamento e i finti dissing su instagram a parte qualche amico stretto della scena italiana osservo soprattutto le pagliacciate che fanno.

2. Credi sia un azzardo affermare che il rap oggi in Italia spesso sia simile al concetto e ai contenuti di Wtf?

Mmm… si sì secondo me è un azzardo perché i contenuti di welcome to favelas sono diretti veri real a differenza del 90% del rap che vediamo oggi e dico vediamo perché oggi come oggi il rap si guarda non si ascolta più (in senso metaforico).

3. Passiamo ai fatti: gli ultimi raccontano di una “rissa” tra Jamil e un suo fan colpevole di aver indossato una felpa della ”Propaganda”. Che idea ti sei fatto della vicenda?

Allora si, ho appreso la questione dai social, ho letto, mi sono documentato, ho visto video reaction e ho concluso con il fatto che secondo me jamil sta esagerando e penso che dovrebbe darsi una ridimensionata. Io parto dal presupposto che i fan sono la prima cosa, sono la base di questo lavoro o grande gioco che sia e per i fan ci vuole rispetto. Un uomo di strada come si definisce lui di 27/28 anni che scende da un palco e picchia un RAGAZZINO, oltretutto suo fan, secondo me non è un uomo. Il fatto che lui sia in paranoia durante i live è una questione che riguarda solamente lui ed è la pratica che si è preso dal momento che ha deciso di dissare uno come Noyz. Lui ridicolo sotto tutti gli aspetti
Merda come uomo e come artista
Poi ho visto che fa i feat con i bambini delle elementari tipo non ho capito hahahahaaj hahahaah hhh hhhahahah ridicolo…ti racconto un episodio che ho accennato anche sul mio Instagram mentre mi confrontavo con i miei follower su questo argomento. Ho assistito al suo live a Roma nella discoteca Qube, li è stato fischiato è stato insultato ma non si è permesso di fare tutta questa manfrina c’ era anche Vacca con lui penso se lo ricordi bene.

4. Ti conosciamo come un conoscitore di rap e di strada. Quanto ancora le due cose vanno a braccetto oggi?

Il rap e la strada… mah, secondo me il rap si è allontanato dalla vera strada, quella del ragazzo che ruba o spaccia per mangiare. Ormai il rap o la trap che si voglia dire è molto lontano dai concetti base di strada, io non so come fa un ragazzino di strada che spaccia per campare lui la sua famiglia e qualche parente carcerato ad immedesimarsi in un artista che parla di soldi, di cannette e di quanti follower ha su insta. Secondo me il suddetto ragazzo in esempio guarda i video per capire dove prendere sti pseudo artisti e levargli le collane che hanno al collo
Se almeno fossero vere ahahahahahahahaha

5. Parliamo di social, giochi in casa. Ti chiediamo le cose che toglieresti a livello social dal rap e quelle che aggiungeresti.

Ok a livello di rap per i social vorrei sentire più rap e sentire meno CHIACCHIERE. Non mi piace vedere questa ostentazione falsa di beni che spesso neanche hanno, catene finte, soldi finti che poi è l ulteriore scopiazzatura fatta dagli americani. Invece credo di essere uno dei pochi rapper che apprezza il lavoro degli Youtubers tipo gli arcade boyz che a parte che sono amici alla fine dicono quello che chiunque di noi direbbe davanti al video guardando quel video poi ovvio in modo dissacrante, quindi bisogna anche cogliere le esagerazione e la satira. Spero che non mi recensiscano mai un pezzo, però mi fanno sorridere come anche altri ,altri invece lo trovo un botto noiosi

6. Stando a contatto con ragazzi giovani e non siamo sicuri che conoscerai dei rapper i più giovani non conoscono ma dovrebbero conoscere. Sparaci i tuoi nomi!

Allora io per i giovani che magari non conoscono consiglio per gli usa:
1. The game e tutta la West Coast
2. Wu tang clan e redman
3. Dmx per l Italia invece la robba vecchia di Esa con gli o.t.r colle del fomento Cor veleno

7. Cosa pensi dell’attuale scena romana?

L’ attuale scena romana? Che sarebbe la scena romana trasferitasi a Milano giusto? Ahahahahah no dai a parte gli scherzi io penso che a Roma è ora di formare una struttura in modo da dare uno scossone a questa città. Svegliarsi e incominciare a fare le cose fighe e fatte bene come le fanno a Milano in modo da non doversi più per forza trasferire per poter fare musica o firmare un contratto con persone serie e no fanfaroni mezzi organizzatori di eventi di serie b bisogna fare una NUOVA ROMA

8. Non può mancare una domanda di rito: cosa ne pensi della Trap italiana? Cambieresti qualcosa o qualcuno?

Della trap italiana mi piace pochissima roba, soprattutto per la monotonia nei testi e nei modi di fare sinceramente…Sicuramente se viene considerato trapper cambierei young signorino mi sembra veramente un personaggio costruito a tavolino e al quanto inutile alla crescita musicale del nostro paese

9. Forte del grande successo di Wtf e dei contributi video e fotografici che vi arrivano quotidianamente, che idea ti sei fatto della società che stiamo vivendo.

Mah guarda, secondo me la società che viviamo attualmente non è tanto differente da quella che magari vivevano 1 o 2 generazioni fa. Se fossero esistiti gli smartphone e welcome to favelas all’epoca avremmo anche dei contenuti forse peggiori di quelli che abbiam OGGI. Secondo me io c’ero e ricordo cose che se avessi avuto il modo di riprendere e farvele vedere ora non credereste ai vostri occhi.

10. in che rapporti sei con Dogslife, Andrè faida e Nofacestudio?

Be allora a parte l’amicizia che ci lega è palese che ci sia anche un rapporto lavorativo e di intesa musicale e di idee che ci lega. Il concetto di Nuova Roma che esprimevo prima era riferito al fatto che stiamo facendo cose nuove cose fighe in modo professionale e concentrato. La Nuova Roma siamo noi e attualmente in città non vedo nessun altro in grado di fare una cosa così Nuova in grado di dare uno scossone musicalmente parlando a questa città dormiente.

11. Spoileraci le prossime cose che farai e farete (ovviamente quelle che si possono dire).

Be progetti futuri ovviamente uscirà tanta musica nuova da parte mia. Ma I prossimi eventi con wtf e poi chissà… non posso dirvi troppo, avrete belle sorprese.

Tags
Show More

Redazione

Il Rappuso nasce come pagina dedicata ai veri amanti del Rap italiano e promuove artisti sia emergenti che affermati. Per aiutare la cultura Hip-Hop ad espandersi, cerchiamo ogni giorno di mostrarvi video, date di concerti. recensioni, biografie, interviste, foto e notizie riguardanti artisti Rap del nostro bel Paese.

Related Articles

Back to top button