Cose dal mondo

Saranno gli Alien Army a rappresentare l’Italia all’Hip Hop Kemp 2019

Manca ormai poco più di un mese al 15 Agosto, data d’inizio della 18° edizione dell’Hip Hop Kemp. Lo scenario, come sempre, sarà quello della splendida Repubblica Ceca e come sempre accade saranno presenti artisti di spicco chiamati da ogni parte del mondo. L’Italia, sempre degnamente rappresentata nelle scorse edizioni, non farà certo mancare il suo contributo artistico di livello. Saranno gli Alien Army a portare alta la bandiera del bel paese e siamo certi, che come nelle precedenti edizioni, sapranno farsi valere regalando ad un pubblico internazionale uno show degno dell’importanza dell’ Hip Hop Festival per ciò che rappresenta.

La line up è in continuo aggiornamento, e fino a pochi giorni dall’inizio, moltissimi altri nomi si
aggiungeranno.

Per restare aggiornati con le news, ottenere informazioni su quali sono le modalità di viaggio, di
soggiorno e di acquisto dei biglietti (sono disponibili il pass Standard, il pass VIP e i biglietti
giornalieri), riportiamo di seguito tutti i links utili:
Sito ufficiale italiano: www.hiphopkemp.it

Biglietti in prevendita (a costo minore – e senza commissioni) acquistabili sull’e-shop ufficiale:
www.pandaticket.cz/it
Evento fb Hip Hop Kemp Italy: https://www.facebook.com/events/470422923480461/
Contatti email: info@hiphopkemp.it
Pagina facebook Hip Hop Kemp Italia: Hip Hop Kemp Italy
Instagram: https://instagram.com/hiphopkempitaly/
Twitter: https://twitter.com/HipHopKempItaly

Tags
Show More

Steek

Steek nasce in un piccolo paesino della Sardegna negli ’80 per poi emigrare con la valigia di cartone e una sfilza di dischi hip-hop nella capitale. Durante la seconda metà degli anni ’90 viene folgorato dalla cultura hip hop in tutte le sue forme e discipline, dapprima conoscendo il rap Made in USA, arrivando poi ad appassionarsi al rap Made in Italy grazie ad artisti storici, quali: Assalti Frontali, Otr, Colle der fomento, Sangue Misto e molti altri. Fondatore della page “Il Rappuso” che lo porta a collaborare con tutta la scena rap underground italiana, mette la sua voce e la sua esperienza al servizio di LOWER GROUND con la trasmissione che prende il nome dalla sua creatura “IL RAPPUSO”.

Related Articles

Back to top button