Cose dal mondoNewsRap italianoRappuso Mag

Alla fine è successo: il rap è ufficialmente più popolare del rock! (anche in Italia)

E’ una notizia ormai nota da qualche tempo che il genere musicale genericamente definito “rap”, negli USA, ha ufficialmente superato in popolarità la musica “rock”.

Dopo anni di egemonia del fenomeno nato dalle ceneri del rock and roll e che ha contribuito ad alimentare l’immaginario collettivo su concerti, artisti e decenni passati alla storia come rivoluzionari, un altro genere musicale muove le masse e crea tendenza.

Sarà perchè il rap si è adattato benissimo al nuovo modo di promuovere la musica, o sarà perchè i risultati generati dalla fusione dei due generi intorno ai primi anni 2000 non hanno dato i risultati sperati a lungo termine,  ma sta di fatto che il rap ha generato milioni di ascolti streaming attraverso le più disparate piattaforme (Youtube, Soundcloud, Spootify, ecc ecc).

La chitarra elettrica, come prevedevano i trend di qualche anno fa, sembra aver perso definitivamente il suo appeal anche in Italia. Infatti sono ormai mesi che in vetta alle classifiche vediamo il genere rap e di rock neanche l’ombra.

 

Ad aver diffuso la notizia è la società di analisi di mercato “Nielsen”, che ha analizzato oltre al classico parametro delle vendite, anche gli ascolti e le visualizzazioni streaming e ha eletto un vincitore indiscusso: la musica rap è il genere musicale che crea nuovi trend online

e l’Italia non è un eccezione, infatti mentre vi scriviamo il primo in classifica su Itunes Italia è proprio Gue’ Pequeno in feat con Sfera Ebbasta & Elettra Lamborghini, che seppur producano roba commerciale sono ufficialmente associati al genere rap. Non ci resta che sperare che cavalcando l’onda della popolarità, possano venire alla luce artisti underground che meritano successo.

 

Tags
Show More

V

V nasce a Roma e sin da bambina, quando si divertiva a scratchare con gli inconsapevoli vinili di Mina acquistati in gioventù dalla madre, capisce che il suo scopo nella vita è conoscere quanti più suoni possibili (oltre a quello di essere bannata dalle pagine Facebook della Lega ovviamente). Influenzata dalla scena raver dei primi anni 2000 ama il suono della cassa a 4/4 avvolta da un sub sinusoidale. Manager e co-founder de “Il Rappuso”, attualmente lavora come producer e dj.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close