NewsRap italiano

Gli auguri di “Buon Natale” li fa Roggy Luciano

Sembra proprio che in questo periodo le notizie circa nuovi album non manchino. Risale infatti a poco tempo fa l’annuncio dell’album del Colle, ormai prossimo all’uscita, ed oggi ancora possiamo godere di un’altra dichiarazione: Roggy Luciano ha comunicato che a Dicembre uscirà il suo nuovo album dal titolo “Buon Natale“.

Nonostante il rapper ligure non sia mai stato fermo musicalmente il suo ultimo album da solista “Amarcord” uscì nel 2009.  Un disco inciso con “113 birre Becker’s, 12 bottiglie di whisky di varia provenienza, 2 limoncelli portati da casa, 81 cartoni di vino e 77 film” e tra cui collaboratori è presente niente meno che Ice One.

Non spreco strofe per raccontare cazzo di favole
scrivo sfumature di immagini cinematiche

Antecedente ad Amarcord troviamo “L’Imprevisto” uscito nel 2007.

Particolare dei lavori di Roggy è il mischiarsi di tematiche profonde e personali quali, ad esempio, la solitudine, ad attimi di puro sfottò irriverente. Uno sfogo, quasi come quello di un ubriaco che si mostra a noi esattamente per quello che è,  esprimendosi senza vincoli o censure. Un ubriaco che si porta al limite per poter dar voce ai suoi pensieri ed avere una valvola di sfogo… salvo poi avere i postumi l’indomani.  Roggy stesso, infatti, si descrive come un mc e beatmaker che passa le giornate in pigiama, bevendo vino discutibile e scrivendo dischi per poi pentirsene il giorno seguente.

Non possiamo sapere se anche di questo disco si sia già pentito, quel che è certo è che per chi come me grazie a dio ha ancora il gusto dello squallido, non è mai tempo che ci si pente di aver adoperato quello per ascoltare un album di Roggy Luciano.

Tags
Show More

Nasty

Non ho mai fatto mio il consiglio di scegliere un solo obbiettivo nella vita: "cerco il mio spazio, coltivo dove tutti han detto che non cresce un cazzo" e non sono mai stata capace a descrivermi. Interessata a diversi ambiti nel mondo dell'arte e amante dell'Hip Hop da anni, mi piace l'idea di poter contribuire sempre in qualche modo a questa cultura.

Related Articles

Back to top button