Rap italianoRappuso Mag

I rapper italiani che stanno investendo in marijuana

Moltissimi rapper, italiani e non, stanno investendo nel business della cannabis.

Investire in cannabis è ormai da molti anni uno dei core di business di molti rapper statunitensi, ma con la legalizzazione (seppur molto discussa), della cannabis light in Italia, molti rapper dello stivale hanno deciso di investire in quello che pare un “fiorente” business.

E’ risaputo che moltissimi rapper americani come Rick Ross, Snoop Dog e The Game investono da anni in marijuana; chi direttamente, come ad esempio Snoop Dog che gestisce un fondo di 45 milioni di dollari che opera direttamente nella produzione e vendita della cannabis, chi indirettamente, come Method Man e Redman che hanno creato un’applicazione utile a trovare shop di marijuana nelle vicinanze.

Anche in Italia però il business è in crescita, grazie alla legalizzazione della discussa cannabis light.

Ma chi sono i rapper che stanno investendo in Italia?

  1. J-Ax: ha lanciato il suo brand di marijuana legale nel 2018 e vanta circa 10 negozi in giro per l’Italia.
  2. Inoki: non sta investendo direttamente in Italia e certamente non lo fa sulla cannabis light, è infatti socio di un club a Barcellona.
  3. Sfera Ebbasta: ha una sua linea di semi femminilizzati.
  4. Guè Pequeno: ha un suo brand che commercializza cannabis light.
  5. Mondo Marcio: ha una sua linea di Purple Weed legale.
Tags
Show More

V

V nasce a Roma e sin da bambina, quando si divertiva a scratchare con gli inconsapevoli vinili di Mina acquistati in gioventù dalla madre, capisce che il suo scopo nella vita è conoscere quanti più suoni possibili (oltre a quello di essere bannata dalle pagine Facebook della Lega Nord ovviamente). Influenzata dalla scena raver dei primi anni 2000 ama il suono della cassa a 4/4 avvolta da un sub sinusoidale. Attualmente, oltre a condurre la trasmisisone “Il Rappuso”, lavora come producer e dj.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close