Rap italiano

Ripercorriamo le uscite del mese: Gennaio 2019

Come si evince dal titolo questa rubrica vorrebbe ripercorrere, mese per mese, le varie uscite: singoli, album, ep, mixtape e video.
Tutto quanto in unico e pratico articolo.

Per questa prima volta concedetemi di fare alcune premesse che ritengo doverose.

Innanzitutto l’obiettivo di questa rubrica vuole – semplicemente – essere un riepilogo della new shit, sperando ovviamente di portarvi a conoscenza di qualcosa che vi era sfuggito, o nel caso, permettervi un bilancio mensile. Nel bene o nel male che sia.
Per il momento tratterò solo di roba italiana che quest’anno è partita decisamente col botto.
Tengo assolutamente a precisare che volendo proporsi questo come una sorta di riepilogo tratterà di TUTTE (almeno ci si prova) le uscite: insieme all’artista di cui sei fan sfegatato o al brano che hai consumanto a furia di mandarlo in replay saranno citati anche quell’album che hai detestato o quel rapper che non ti piace.
Il tutto non seguirà una classifica di gradimento ma mi organizzerò per le volte future di attenermi magari più ad un ordine cronologico.

Ora bando alle ciance… and let’s go!

Le uscite di Gennaio 2019

Album

  • Iniziamo con un album che sicuramente aspettavamo tutti da un po’ ovvero: Dead Poets 2 di Dj FastCut
    Per ora disponibile unicamente su YouTube sul canale BUCO DELLA GLORIA
Non potendo linkare l’intero album mi pare il minimo postare almeno un brano
  • Proseguiamo con un altro album, ma questo volta andiamo su differenti sonorità con Don Vacca Corleone di Vacca 
  • Passando poi ad un incazzato Kappa-O e al suo Kappa-O vs. L’Universo

  • I ClubSmokas trio bolognese di dj e producer sono usciti con The Highest Club il loro primo album ufficiale

  • Continuiamo con Gianni Bismark e il suo Re Senza Corona
  • Mentre Stanza Singola è l’album da solista di Franco126

  • In tempo per essere inseriti a Gennaio arrivano anche Gionni Gioielli e Lil Pin con l’album Anonima Sequestri

Singoli

  • Siede in cattedra il professore Murubutu con il brano La Vita Dopo La Notte estratto da quello che sarà il suo prossimo album Tenebra è la Notte e altri racconti di buio e crepuscoli
  • Torna a far parlare di sè anche Mondo Marcio con la sua Leggenda Urbana 
  • E cosa dire di Rasty Kilo che insieme a Night Skinny ha tirato fuori il singolo Spari E Preghiere
  • Il caro amato Esa ha deciso (per fortuna) di non tener fede al suo ritiro dalla scena ed è tornato con Il Miracolo di Fatima
  • Non passa inosservato un giovane talento come Nayt che con la traccia Animal cita anche un certo Fabri Fibra nel ritornello
  • C’è poi Izi con il suo Magico singolo

EDIT: dato che questo tipo di rubrica fa costantemente aggiornare e/o modificare l’articolo sappiate che di questo pezzo è uscito anche il video che vi allego direttamente qui senza riproporlo nella sezione sottostante
IZI – MAGICO

  • Fuori anche Luchè insieme a Sfera Ebbasta con Stamm Fort

  • E pure Laïoung non si tira indietro e ci presenta Hang With Us con la collaborazione di Kollegah
  • Invece Mecna arriva con un nuovo pezzo cogliendoci di sorpresa
  • Arriviamo poi a Bobby G ed il suo featuring con Nerone dal titolo IDGAF

  • Mentre Highsnob e Junior Cally han fatto uscire Wannabe vol. 2
  • C’è poi Supernova di Madman ed Emis Killa
  • Infine Frenetik&Orang3 con Gemitaiz in Giornate Vuote

Video

Per quanto riguarda i video musicali usciti questo mese troviamo:

  • Rancore con Giocattoli tratta dall’album Musica Per Bambini (2018)
  • Guè Pequeno insieme a Frah Quintale con 2% tratta dall’album Sinatra (2018) di Guè
  • Luchè con Non Abbiamo Età tratta dall’album Potere (2018)
  • Tmhh insieme a Claver Gold con Fumo e Cenere tratta dall’album Errare Umano (2018) di Tmhh
  • Noyz Narcos con Lone Star tratta dall’album Enemy (2018)
  • Lord Madness con Real Spitter tratta dall’EP 3 Mg (2018)
  • E infine, anche se in realtà si tratta del Primo video uscito il Primo dell’anno, i Cor Veleno in collaborazione con Gemitaiz e Coez con Una Rima Una Jam tratta dall’album Lo Spirito Che Suona (2018)

Sembrerebbe di essere giunti al termine con le nuove uscite del mese ed invece no.
Non abbiate fretta di chiudere l’articolo perchè, malgrado le premesse, ho intenzione di postare ugualmente qualcosina-ina che arriva, con tutta la sua fotta, direttamente oltreoceano.

Parto con un consiglio spassionato ovvero di dare un’occhiata all’album debutto Everythings For Sale di Boogie uscito con la Shady Records, l’etichetta discografica di Eminem.

Assolutamente da ascoltare Middle Child di quel fire di J Cole

E non potrei non nominare due imperdibili guess who’s back quali R.A. The Rugged Man con The Return (per l’appunto)

…e Smif-N-Wessun aka Cocoa Brovaz powa

Ci rivediamo a Febbraio!

Tags
Show More

Nasty

Non ho mai fatto mio il consiglio di scegliere un solo obbiettivo nella vita: "cerco il mio spazio, coltivo dove tutti han detto che non cresce un cazzo" e non sono mai stata capace a descrivermi. Interessata a diversi ambiti nel mondo dell'arte e amante dell'Hip Hop da anni, mi piace l'idea di poter contribuire sempre in qualche modo a questa cultura.

Related Articles

Back to top button