Rap italiano

Home street home: intervista a Tusco & Dj Ghost

– Ciao ragazzi, come state? Raccontateci un po’ di voi, della vostra formazione passata, del vostro Crew e di come vi siete conosciuti.

 Ciao Claudia, tutto molto bene grazie!!
 Il nostro incontro e percorso musicale insieme inizia circa dieci anni fa; Dj Ghost faceva parte inizialmente della crew di b-boy Style Shot, successivamente abbiamo formato il collettivo Pavia Male.

– Com’è la scena rappusa a Pavia?
 

Pavia è molto vicina a Milano, ma nonostante questo ha un suo movimento e una sua scena in crescita. Ci sono molti nuovi artisti anche tra i giovanissimi sia in città sia nei paesi della provincia.

– Quando ho ascoltato per la prima volta Home Street Home la mia testa ha fatto un viaggio oltreoceano; la base e gli scratch mi hanno catapultato tra le strade del Bronx.
 Parlateci un po’ di questo brano e di com’è nata la collaborazione con Ché Noir e Weirdo.
 

Home Street Home è un singolo a cui teniamo molto. Le sonorità hip hop sono la “strada” dove ci sentiamo a casa e che vogliamo continuare a esplorare.
Questo brano è la nostra seconda collaborazione con Weirdo, Che Noir è una liricista incredibile che seguiamo da tempo e siamo felici di avere avuto la possibilità di lavorarci insieme.

 Siete entrambi giovani, ma con molta esperienza e vittorie alle spalle. Qual è il progetto del quale siete più fieri?
 

Sicuramente il singolo “Diamond OG” con Reks e Dj Skizo e i brani realizzati insieme nell’ultimo album di Tusco, in particolare la traccia “Iron Icon” dove abbiamo collaborato con Jangy Leeon, Weirdo e un rapper di Amburgo, Koko040.

– Progetti futuri??
 

Nel 2023 usciranno nuovi singoli, per il futuro stiamo pensando ad un album insieme..

 Sarò molto felice di ascoltare il vostro Joint Album, per il momento vi ringrazio tantissimo per il vostro tempo.
In bocca al lupo e buona vita!
 

Grazie a voi! One love.

Intervista a cura di Claudia Sciacca

BIOGRAFIE:

Matteo Tuscano, in arte Tusco, è un rapper di Pavia classe ’93.
Inizia il suo percorso musicale nel 2012 con i primi freestyle, negli anni successivi partecipa a jam, contest online e battle, vincendone diverse tra cui “Beatz On Air“, da cui è nato il brano “Per Controllarti” in collaborazione con Fritz Da Cat. Ha attualmente pubblicato tre EP: “Penne al buio pesto” (2012) e “Mic et Nunc” (2016) e “Frigobars” (2020); e due album: “Raccolta di Scorie” (2017) e “RAPimento” (2018). Nel corso degli anni collabora con diversi esponenti della scena come Fritz Da Cat, Dj Fede, Inoki, Esa, Inoki, Reks, Dj Skizo, Mattak, Calice e molti altri. Disponibile dal 18 marzo 2022, “Ironicon” è il suo primo LP con Gatto Pirata Dischi.

Dj Ghost, Davide Pippa, nato a Pavia, classe 89’, campione italiano DMC 2019.
Ha iniziato a far pratica sui giradischi nel 2007, suona in eventi e locali dal 2011. Nel 2012 entra nel collettivo Pavia Male, in seguito collabora con la Style Shot Crew (Pavia); nel 2017 entra in Rap Pirata Crew, suonando in diverse date del tour Italiano con Inoki Ness. Quattro volte campione italiano (partecipando ad altrettante World Final) nei suoi set il filo logico è l’Hip Hop, attraversandone le radici e sfumature dagli anni 70 ad oggi.

Federico

Steek nasce in un piccolo paesino della Sardegna negli ’80 per poi emigrare con la valigia di cartone e una sfilza di dischi hip-hop nella capitale. Durante la seconda metà degli anni ’90 viene folgorato dalla cultura hip hop in tutte le sue forme e discipline, dapprima conoscendo il rap Made in USA, arrivando poi ad appassionarsi al rap Made in Italy grazie ad artisti storici, quali: Assalti Frontali, Otr, Colle der fomento, Sangue Misto e molti altri. Fondatore della page “Il Rappuso” che lo porta a collaborare con tutta la scena rap underground italiana, mette la sua voce e la sua esperienza al servizio di LOWER GROUND con la trasmissione che prende il nome dalla sua creatura “IL RAPPUSO”.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button