Live in town

Il rap funk sul palco di IT’S UP 2U

Abbiamo intervistato Elek Style, al secolo Simone Pezzotti, un rapper classe 1995 che si esibirà sul palco di Largo Venue per il quarto appuntamento di “It’s Up 2U”.

Ciao Elek Style, Giovedi sarai in gara nel contest “It’s up 2U” che stimoli può darti un palcoscenico come quello di Largo Venue e la condivisione dello stesso con artisti di generi musicali diversi dal tuo?

Ciao Bello, Beh non l’ho mai visto ma sarà un ‘esibizione elettrica!
Il genere musicale per me non è importante perchè se la voce e la musica viene dall’anima li è arte, quando trasmette. Io Elek Style ho sempre spaziato tra più generi possibili dimostrando la mia natura camaleontica.

In “Magnifique” racconti la tua storia, dura per vissuto, ma con sonorità e mood che tendono alla positività. Cos’è per te la tua musica e quale messaggio cerchi di far passare con essa?

Magnifique è stato un album a cui ci ho lavorato tra fine 2017 e 2018, inizialmente non capivo del perchè di tutto ciò ma ora è chiaro ho sempre chiamato l’armagheddon “Magnifique” perchè sarà la liberazione dell’umanità dai serpenti.
Cerco di esprimere me stesso con vari album e varie tracce che rendo disponibili su YouTube proprio per non privare ad anziani e bambini di trovare la musica e cosi avranno sempre accesso a tutto, la pubblicità su YouTube mi manda in bestia.
Sto raccontando chi sono da anni, basta ascoltare le mie canzoni e la Voce e le Mie Parole.

Quali sono gli artisti che ti hanno ”condizionato” nel tuo percorso artistico e quali sono le sonorità che danno vita ai tuoi progetti?

Gli artisti che mi hanno influenzato sono davvero pochi, forse solo uno ma è stato solo un riferimento per il mio percorso artistico.
Le sonorità sono sempre varie come dicevo prima perchè cosi esprimo la mia Maestosità e le Mie Opere, in pezzi che variano l’uno dall’altro in maniera abissale.

Dove collocheresti la tua musica all’ interno dell’attuale scena rap o trap italiana?

La considero Parallela , nel mio parallellismo perchè pochi sono quelli con cui ho collaborato di Italiani, Ma siccome io sono Io ho benedetto tutti quelli che hanno fatto successo parlandoci privatamente e sperando che alcuni facessero successo alcuni che stimavo in tutto il mondo infatti cosi sempre è stato, addirittura pensavo che quando giocavo alla play da piccolo e vivevo a Palermo ho fatto venire Lafferty al Palermo calciatore alto con il quale segnavo sempre di testa da calcio d’angolo (ride), ma che ho fatto venire al Palermo , come per lo stesso Honda che è venuto in Italia perchè stimavo uno biondo giapponese.

Cosa possono aspettarsi da te coloro che verranno ad ascoltarti sul palco di “It’s up 2U”?

Posso solo dirti di alzare i cellulari e riprendere e salterà tutto l’impianto elettrico 😘

👾 Giovedì 19 Dicembre 2019 torniamo al Largo venue con una vagonata di musica #fresh per dirti ancora una volta che 👾…

Pubblicato da It's Up 2U su Martedì 10 dicembre 2019
Tags
Show More

V

V nasce a Roma e sin da bambina, quando si divertiva a scratchare con gli inconsapevoli vinili di Mina acquistati in gioventù dalla madre, capisce che il suo scopo nella vita è conoscere quanti più suoni possibili (oltre a quello di essere bannata dalle pagine Facebook della Lega Nord ovviamente). Influenzata dalla scena raver dei primi anni 2000 ama il suono della cassa a 4/4 avvolta da un sub sinusoidale. Attualmente, oltre a condurre la trasmisisone “Il Rappuso”, lavora come producer e dj.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close