Live in townRap italiano

Mezzosangue ospite di “It’s The Joint!”

Mezzosangue ospite di “It’s The Joint!”, venerdì 28 febbraio il quarto appuntamento all’Angelo Mai

Una serata Hip-Hop suonata live dove sul palco dell’Angelo Mai s’incontrano musicisti, cantanti, rapper, DJ e beatboxer per superare confini e generi musicali. Questo è “It’s The Joint!”, dove una volta al mese la resident band Dumbo Station insieme a Danno (Colle der Fomento) e alla crew Do Your Thang conducono la serata coinvolgendo numerosi ospiti a esibirsi con loro sul palco.

La prima parte di ogni serata vede la partecipazione di una special guest che insieme ai Dumbo reinterpreta alcuni brani del proprio repertorio in una chiave strumentale inedita. La seconda parte della serata è un vero e proprio scambio musicale con interventi di musicisti, cantanti e rapper in stile freestyle insieme a Danno e ai membri del Do Your Thang.

L’ospite del quarto appuntamento sarà l’MC romano Mezzosangue che si esibirà in uno showcase proponendo una selezione dei suoi classici ri-arrangiati dai Dumbo Station.

La seconda parte della serata vedrà l’esibizione degli MC del Do Your Thang Penny WiseWhite BoyWilliam Pascal e con la partecipazione del cantante Marco Costa.

I Dumbo Station sono Benjamin Ventura (tastiere), Paolo Zou (chitarra), Stefano Rossi (basso) e Davide Savarese (batteria).

La selezione musicale sarà a cura di DJ Ceffo.

Venerdì 28 febbraio ore 21.30
It’s The Joint! presso Angelo Mai
Viale delle Terme di Caracalla, 55 – Roma
Ingresso Euro 10 (con tessera Arci)
Infoline +393665972816

https://www.instagram.com/its_the_joint/
https://www.facebook.com/itsthejointofficialpage
https://www.facebook.com/events/2473760446274684/
Tags
Show More

V

V nasce a Roma e sin da bambina, quando si divertiva a scratchare con gli inconsapevoli vinili di Mina acquistati in gioventù dalla madre, capisce che il suo scopo nella vita è conoscere quanti più suoni possibili (oltre a quello di essere bannata dalle pagine Facebook della Lega ovviamente). Influenzata dalla scena raver dei primi anni 2000 ama il suono della cassa a 4/4 avvolta da un sub sinusoidale. Manager e co-founder de “Il Rappuso”, attualmente lavora come producer e dj.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close